Formattazione del testo

L'aspetto del testo, o di alcune sue parti, può essere modificato utilizzando i tag per la formattazione o selezionando un font particolare.

I tag per stili logici.

Questi tag specificano la caratteristica del testo che racchiudono e non il modo in cui deve essere visualizzato.
La visualizzazione dipende dal browser che assegna a ciascuno stile una formattazione particolare.
Esempi:
<EM> Evidenziato </EM>
<STRONG> Molto evidenziato </STRONG>
<CITE> Citazione </CITE>
<CODE> Codice </CODE>
<SAMP> Esempio </SAMP>
<KBD> Immissione da tastiera </KBD>
<VAR> Variabile </VAR>
<DFN> Definizione </DFN>
<ADDRESS> Indirizzo </ADDRESS>
- Netscape: Guida HTML _ X
Evidenziato
Molto evidenziato
Citazione
Codice
Esempio
Immissione da tastiera
Variabile
Definizione
Indirizzo
È bene quindi non fare affidamento su questi tag per impostare una particolare formattazione, in quanto con un altro browser potrebbero essere visualizzati in modo differente.

I tag per stili fisici.

Indicano esattamente il modo in cui il testo deve essere formattato (grassetto, corsivo etc.).
Nella versione standard dell'HTML 2.0 erano definiti i seguenti tag
<B> Grassetto </B>
<I> Corsivo </I>
<TT> Font monospazio </TT>
- Netscape: Guida HTML _ X
Grassetto
Corsivo
Font monospazio

con la versione 3.2 sono stati inseriti anche i tag
<U> Sottolineato </U>
<S> Barrato </S>
<BIG> Più grande </BIG> testo normale
<SMALL> Più piccolo </SMALL> testo normale
<SUB> Pedice </SUB> testo normale
<SUP> Apice </SUP> testo normale
- Netscape: Guida HTML _ X
Sottolineato
Barrato
Più grande testo normale
Più piccolo testo normale
Pedice testo normale
Apice testo normale
(Si ricorda che non tutti i browser supportano tutti i comandi della versione 3.2).

I tag possono anche essere combinati tra loro ad esempio
<B> <I> Grassetto Corsivo </B> </I>
- Netscape: Guida HTML _ X
Grassetto Corsivo

Testo preformattato

Dagli esempi fino a qui visti, si può osservare come la disposizione del testo nel file sorgente HTML non ha nessuna influenza su come tale testo viene visualizzato dal browser.
È possibile costringere il browser a visualizzare il testo cosi come viene editato utilizzando il tag

<PRE> ... </PRE>

l'unico inconveniente è che il testo preformattato viene visualizzato con un font monospazio.

Es:
<PRE>
questo
    è un esempio
        di testo preformattato
</PRE>
- Netscape: Guida HTML _ X
questo
  è un esempio
    di testo preformattato

Testo lampeggiante

Un'ulteriore possibilità per evidenziare parte di un testo è offerta dal tag

<BLINK> ... </BLINK>

Questo tag crea un effetto di lampeggio sul testo racchiuso.

Es:
<BLINK>
Testo lampeggiante
</BLINK>
- Netscape: Guida HTML _ X
Testo lampeggiante

È da notare che il testo lampeggiante attira notevolmente l'attenzione dell'osservatore, distogliendola dal resto della pagina, per questo motivo alcuni browser non lo supportano più (ad esempio le ultime versioni di Explorer).

Modifica dei font

Il tag per la modifica dei font è stato introdotto nella versione 3.2 dell'HTML.
Con l'ausilio degli attributi size=, face= e color= è possibile modificare le dimensioni, il tipo di font e il colore.

L'attributo size= può assumere valori compresi tra 1 e 7 (dove 3 rappresenta le dimensioni standard). È possibile specificare la dimensione assoluta o relativa.
Esempio:

Dimensioni normali
<FONT size=1>Dimensione 1</FONT>
<FONT size=4>Dimensione 4</FONT>
<FONT size=6>Dimensione 6</FONT>
- Netscape: Guida HTML _ X
Dimensioni normali
Dimensione 1
Dimensione 4
Dimensione 6
Dimensioni normali
<FONT size=-2>Dimensione 1</FONT>
<FONT size=+1>Dimensione 4</FONT>
<FONT size=+2>Dimensione 6</FONT>
- Netscape: Guida HTML _ X
Dimensioni normali
Dimensione 1
Dimensione 4
Dimensione 6

L'attributo face= consente di impostare il tipo di font con cui il testo deve essere visualizzato.
Quando il browser trova una pagina che contiene questo comando, legge la lista di font specificati nell'attributo face= e cerca nel sistema un font con tale nome.
Se lo trova visualizza il testo utilizzando quel font altrimenti prova con il secondo e cosi via. Nel caso in cui non venga trovato nessun font, il testo viene visualizzato con il font standard.
Il problema principale è che non tutti i sistemi usano gli stessi nomi per i font, quindi anche in questo caso il risultato è variabile da sistema a sistema.
Esempio:

<FONT face="Arial, Helvetica"> Arial, Helvetica </FONT>
<FONT face="Utopia, Symbol"> Utopia, Symbol </FONT>
- Netscape: Guida HTML _ X
Arial, Helvetica
Utopia, Symbol

L'attributo color= consente di impostare il colore del testo.
I colori in HTML si possono esprimere tramite un codice esadecimale, che specifica i valori in formato RGB (Red Green Blue), o indicandone il nome (solo con Netscape e Internet Explorer).
Esempio:

<FONT color="#FF0000"> Testo Rosso </FONT>
<FONT color="BLUE"> Testo Blu </FONT>
- Netscape: Guida HTML _ X
Testo Rosso
Testo Blu
Per maggiori informazioni sulla selezione dei colori si veda il paragrafo
I colori in HTML



Indietro Avanti